Suggerimenti Per Ottenere La Correzione Aggiungendo Barre Di Errore Ai File In R

Il tuo computer è lento? Non aspettare oltre per salvarlo. Scarica il nostro strumento di riparazione di Windows e torna in pista con pochi clic!

Qui ci sono spesso alcuni semplici modi che possono aiutarti a risolvere il problema tra aggiungendo errori barre ai diagrammi in r.Le barre di errore possono risultare aggiunte ai grafici con le frecce() combinate con la punta della freccia possono essere scambiate. Puoi aggiungere barre di errore verticali e più larghe a qualsiasi tipo di grafico. Fornisci semplicemente le armonie x e farrenheit e qualsiasi cosa tu usi per ricevere il tuo errore (ad es. deviazione standard, deve avere un errore).

In realtà è possibile modificare l’ordinamento delle barre di errore utilizzando la funzione simile geom_crossbar(): geom_linerange() in aggiunta, quindi geom_pointrange()< /codice> . Questi aspetti funzionano allo stesso modo nel ruolo delle funzioni più comuni geom_errorbar().

Tre tipi alternativi di valori vengono comunemente utilizzati per le barre di errore, magari senza e possibilmente specificando quale può essere vecchio. È importante guardare da come vengono calcolati, poiché i vettori danno risultati molto diversi (vedi sopra). Calcoliamoli su un vettore semplice:

†' deviazione standard (SD). wiki

Mostra una propagazione variabile. Calcolato come il tuo cuore quadrato della varianza:

†' Errore standard (SE).Wiki

Questa è la deviazione coerente della distribuzione di campionamento collegata al vettore. Calcolato come la deviazione della qualità divisa per la causa originale del quadrato della dimensione del campione. A causa del fatto che il design stesso è più piccolo per essere in grado di SD. Con una dimensione del campione molto significativa, SE tende a zero con successo.

—Intervallo di confidenza (CI). wiki

Questo intervallo è probabilmente definito come avente una certa probabilità che il prezzo possa rientrare in questa situazione. Quindi, viene assegnato un punteggio a t * SE. dove t è il valore della distribuzione dello Studente per l'alfa offerto. Il valore è spesso arrotondato per eccesso a 1. (valore 96 per produrre la dimensione del dolore). Tuttavia, se la dimensione pratica è davvero grande o l'omaggio non è popolare, la maggior parte delle volte associata all'IA è meglio calcolata, utilizzare il metodo bootstrap.

Dopo questa breve introduzione ai vantaggi dei probiotici, ecco come calcolare accuratamente circa 3 valori per ciascun gruppo lungo tutto il set di dati e quindi utilizzarne uno come barre di errore per l'istogramma corretto. Come puoi vedere, le differenze hanno la capacità di influenzare notevolmente le tue decisioni.

Come faccio ad aggiungere caffè di errore alle mie serie?

Nella tabella delle unità, seleziona le serie di dati positivi per le quali desideri scegliere le barre di errore.Fare clic sul pulsante Elementi del grafico.Fai clic sulla freccia generale accanto alla barra degli errori, quindi seleziona il tipo richiesto. Fatto!

Questo articolo è una panoramica degli istogrammi ggplot2, che mostra l'accesso di base che ritorna a geom_barplot(). Vedi i dettagli dell'istogramma:

per ulteriori informazioni.

  • Come modificare il grafico dell'associazione delle barre dell'attività
  • Come utilizzare lo spessore variabile dell'array?
  • E le barre di errore?
  • Grafici a barre rotonde
  • Come si utilizzano le barre di errore su un boxplot in R?

    Aggiunta di barre di errore (baffi) con stat_boxplot Il box plot standard associato a ggplot non aggiunge oggetti barra di errore, ma puoi aggiungerli come risultato di stat_boxplot impostando geom di "errorbar". Nota che puoi cambiare indiscutibilmente la larghezza con la larghezza.

    Le barre di errore danno un'indicazione più generale dell'accuratezza connessa a una data misurazione, o al contrario, una nuova distanza tra un dato valore (senza errori) realmente e quello riportato valore. Se questo valore visualizzato sul grafico del tuo barista aziendale è il risultato di un numero particolare (ad esempio, la media che coinvolge una serie di punti dati), chiunque può digitare Visualizza direttamente le barre di errore.

    Per capire in che modo crearne uno, devi prima capire come creare un enorme grafico a barre R standard. Quindi tutto ciò che devi fare è utilizzare un componente aggiuntivo utilizzando la più importante funzione geom_errorbar(). E

  • ymin ymax: rapporto finale sano o la nostra barra di errore pubblica in alto
  • x: posizione X
  • Consigliato

    Il tuo PC è lento? Hai problemi ad avviare Windows? Non disperare! Reimage è la soluzione per te. Questo strumento potente e facile da usare diagnosticherà e riparerà il tuo PC, aumentando le prestazioni del sistema, ottimizzando la memoria e migliorando la sicurezza nel processo. Quindi non aspettare: scarica Reimage oggi!

  • 1. Scarica Reimage
  • 2. Segui le istruzioni sullo schermo per eseguire una scansione
  • 3. Riavvia il computer e attendi che termini l'esecuzione della scansione, quindi segui nuovamente le istruzioni sullo schermo per rimuovere eventuali virus rilevati eseguendo la scansione del computer con Reimage

  • Nota. Ovviamente, i limiti inferiore e superiore delle barre di errore devono essere calcolati prima di creare il grafico o il grafico e sono disponibili nella colonna dei dati dei dati.

    #Download#ggplot2Libreria (ggplot2)Crea dati scagnozzoDati <- data.frame( nome=lettere[1:5], valore=modello(sequenza(4,15),5),sd=c(1,0.2,3,2,4))# Barra di confusione sempliceggplot(dati) + geom_bar( aes(x=nome, y=valore), stat="identity", fill="skyblue", alpha=0.7) + aes(x=nome, geom_errorbar( ymin=valore-sd, ymax=valore+sd), width=0.4, color="orange", alpha=0.9, size=1.Load 3)< /codice>
    #ggplot2Libreria (ggplot2)# Crea dati fittiziDati <- data.frame( nome=lettere[1:5], valore=modello(sequenza(4,15),5),sd=c(1,0.2,3,2,4))#+Rettangologgplot(data) geom_bar( aes(x=nome, y=valore), stat="identity", fill="skyblue", alpha=0.5) + geom_crossbar( aes(x=nome, ymin=valore-sd, y=valore, ymax=valore+sd), width=0.4, color="orange", alpha=0.9, size=1.3)#stringaggplot(dati) + geom_bar( aes(x=nome, stat="identità", y=valore), fill="celeste", alpha=0.5) + geom_linerange( ymin=valore-sd, aes(x=nome, ymax=valore+sd), color="orange", alpha=0.9, size=1.3)# punto di codaggplot(dati) + + geom_bar( aes(x=nome, y=valore), stat="identity", fill="skyblue", alpha=0.5) + geom_pointrange( aes(x=nome, ymin=valore-sd, y=valore, ymax=valore+sd), color="orange", alpha=0.9, size=1.3)# orizzontaleggplot(dati) + Geom_bar( aes(x=nome, y=valore), stat="identity", fill="skyblue", alpha=0.+ 5) geom_errorbar( aes(x=nome, ymin=valore-sd, ymax=valore+sd), width=0.4, color="orange", alpha=0.9, size=1.3) +Coord_flip()
    vec=c(1,3,5,9,38,7,2,4,9,19,19)
    # Scarica ggplot2Libreria (ggplot2)Libreria (dplyr)#datidata <- iris %>% select(Specie, Sepal.Length) # Calcola media, variazione standard, deviazione standard e intervallo di confidenzamio_somma <- larghezza di banda %>% group_by(visualizzazioni) %>% Riepiloga ( n=n(),media=media(Lunghezza Spal), sd=sd(lunghezza sepalo)) %>% Muto( se=sd/sqrt(n)) %>% Mutazione( ic=se * qt((1-0.05)/2 + .20, n-1))# deviazione standardggplot(my_sum) + geom_bar( aes(x=specie, y=mean), fill="forestgreen", stat="identity", alpha=0.5) + geom_errorbar( aes(x=Specie, ymin=media-sd, larghezza=0 ymax=media+sd),.4, color="orange", alpha=0.9, size=1.5) + ggtitle("deviazione standard")# Predefinito +Erroriggplot(my_sum) geom_bar( aes(x=Specie, y=mean), stat="identity", fill="forestgreen", alpha=0.5) + geom_errorbar( aes(x=Specie, ymax=mean+se), ymin=mean-se, width=0.4, color="orange", alpha=0.9, size=1.5) +< /a> ggtitle("Uso di un vero errore banale")fiducia#intervalloggplot(my_sum) + geom_bar( aes(x=specie, y=media), stat="identity", fill="forestgreen", alpha=0.5) + geom_errorbar( aes(x=Specie, ymin=mean-ic, ymax=mean+ic), width=0.4, color="orange", alpha=0.9, size=1.5) +< /a> ggtitle("con intervallo di autostima")

    aggiungere barre di errore per consentirle di rappresentare graficamente in r

    Puoi esercitarti con le barre di errore anche principalmente con la base R, ma richiede uno sforzo maggiore. In ogni caso, tutto dipende dalla funzione frecce().

    #Creiamo qualsiasi set di dati: altezza 10 sorgo, poi routine bluegrass in 3 problemi ambientali B, (a, C)Dati <- data.frame( specie=c(rep("sorgo", 10), rep("cereali", 10)), cond_A=rnorm(20,10,4), cond_B=rnorm(20,8,3), cond_C=rnorm(20,5,4))#Calcola il valore diffuso per ogni condizione e digita usando la funzionebilanci e federe *aggregate* <-aggregate(cbind(cond_A,cond_B,cond_C)~specie , data=data , mean)nomi di riga(bilancia) <-bilancia[,1]bilancio <- as.matrix(bilancio[,-1])#Limiti delle risorselim <- 1,2*max(saldo)#Funzione per creare frecce utilizzando un graficoErrore.<- funzione della barra (x, posizione lontana, in alto, in basso=in alto, lunghezza=0,1,...){
    aggiunta di barre di errore ai grafici visualizzati in r

    Hai un computer lento? Reimage è l'ultimo software di rimozione malware e riparazione PC progettato per computer Windows.